FIWARE

WiseTown si è classificato tra i 10 progetti finalisti della seconda call dell’Acceleratore Finodex per il suo utilizzo degli Open data e Open Standards (Open311, OpenAPI). Grazie all’ecosistema FIWARE il nostro team è stato coinvolto nelle iniziative di FIWARE Mundus, quali il GCTC Tech Jam a Washington DC, il GCTC a Austin, dove abbiamo partecipato insieme sia con la città di Todi che di Assisi e di Perugia, e diverse versioni dello Smart Cities World Expo di Barcellona. Ha inoltre vinto il contest GCTC Team Challenge del 2017 assieme alla città di Independence.

 

È un dato di fatto che una grande mole di dati informatici viene generata ogni anno nelle città ed è in costante aumento. I dati prodotti riguardano principalmente la vita quotidiana e potrebbero essere utilizzati dall’amministrazione locale per migliorare la vita dei cittadini. Normalmente sono i comuni ad avere un contatto diretto con i cittadini e spesso si tratta di piccoli agglomerati urbani con scarse risorse; realtà che spesso non sono in grado di ordinare e analizzare tutte le informazioni prodotte, né di rispondere alle richieste dei cittadini. Si può risolvere questo dislivello tra obiettivi e capacità sviluppando un piano Smart Data come parte centrale di una strategia Smart City. I dati sono il punto di partenza per attivare le Civic Technologies e renderle realmente efficaci.

WiseTown (Web Information Streams Enhancer for your Town) è un ecosistema di applicazioni web e mobile che offre funzionalità di analisi e gestione in grado di supportare la pianificazione urbana. La piattaforma consente anche l’analisi delle contingenze in tempo reale e la gestione degli eventi.

WiseTown raccoglie informazioni da diverse fonti, alimentando la propria conoscenza, per essere in grado di identificare le problematiche che interessano la città in varie aree, tra le quali:

  • risanamento urbano,
  • raccolta dei rifiuti,
  • sicurezza pubblica,
  • trasporti,
  • servizi sociali,
  • problemi ambientali.

L’utilizzo dell’Orion Context Broker è sufficiente per qualificare un’applicazione come Powered by FIWARE

La tecnologia FIWARE in WiseTown

La raccolta di informazioni da fonti eterogenee è gestita da WISE Orchestrator, il modulo interagisce con i connettori sociali, le API esterne e le altre fonti di dati.
In questa fase WISE Orchestrator utilizza FIWARE Orion Context Broker per collegarsi con gli open data, che possono essere indicizzati anche in una piattaforma basata su CKAN. Utilizza inoltre FIWARE NGSI per gestire i metadati dei feed dei sensori IoT e utilizza le notifiche del Context Broker per alimentare le API, esposte per l’integrazione con altri software.

WiseTown Engine analizza e classifica i dati assegnando la proprietà delle informazioni direttamente all’ufficio preposto. Una volta acquisiti e correttamente categorizzati i dati, WiseTown inizia il suo lavoro principale: la gestione e l’analisi delle segnalazioni di problemi. WiseTown Engine è ancora responsabile del flusso di lavoro dei report mentre Orion Context Broker invia le informazioni all’interfaccia utente, all’ambiente GIS e al database.
La parte più preziosa della piattaforma è costituita dalle informazioni che raccoglie dai cittadini e la loro gestione avanzata: i supervisori della piattaforma possono effettuare analisi spaziali su dati geografici grazie a strumenti di geoprocessing di ESRI ArcGIS Online e funzionalità di business intelligence.

Cos’è FIWARE IoT Ready Programme

Migliaia di startups, PMI e sviluppatori indipendenti in tutto il mondo stanno lavorando alle loro soluzioni basate sui componenti della piattaforma opensource di Fiware.
Il programma FIWARE IoT Ready intende ampliare il nostro ecosistema aperto connettendo i produttori di hardware IoT come provider tecnologici alla nostra ampia base di sviluppatori.

A Gennaio 2017 WiseTown ha ottenuto la certificazione FIWARE IoT Ready.

Nel manuale è possibile approfondire.

TeamDev diventa Gold Partner di FIWARE a gennaio 2017.