SCEWC 2017 è l’evento internazionale dedicato al tema delle Smart Cities.

Smart City Expo World Congress (SCEWC 2017) è  il più importante summit internazionale sulle “Città Intelligenti”.  Il claim dell’evento “Empower Cities, Empower People” non lascia spazio ai dubbi: i cittadini si trovano al centro dell’evoluzione tecnologica urbana. SCEWC 2017 sarà incentrato proprio sulle strategie di autodeterminazione delle metropoli e dei loro cittadini tramite partecipazione attiva, riflessione critica, consapevolezza, pianificazione delle decisioni e delle risorse.

L’evento si svolgerà dal 14 al 16 novembre presso il centro Gran Via di Fira de Barcelona, dove si riuniranno 700 città, 675 espositori e 420 relatori.

Il direttore del summit, Ugo Valenti, ha dichiarato: “Riteniamo che il ruolo ricoperto dai cittadini nel prossimo futuro sarà cruciale. La governance dall’alto verso il basso ormai è un approccio che appartiene al passato, mentre oggi è necessario mutare i rapporti tra i governi delle città e i residenti, facendo un ulteriore passo avanti. Mai prima d’ora, nel corso della storia, è esistita una simile quantità di talento e creatività concentrata in uno spazio così ridotto”.

L’evento vedrà partecipare più di 700 metropoli in tutto il mondo, tra le quali Atlanta, Berlino, Casablanca, Dubai, Grenoble, Londra, Lione, Montevideo, Mosca, New York City, Puebla, Québec, Taipei, Tel Aviv e Zheijhang. L’evento ospiterà anche i padiglioni di diversi Paesi, come Australia, Austria, Belgio, Cile, Cina, Danimarca, Dubai, Finlandia, Germania, Olanda, India, Israele, Italia, Giappone, Norvegia, Svezia e U.S.A.

Interverranno 420 esperti internazionali per condividere le proprie opinioni riguardo al modo in cui le città del futuro dovrebbero affrontare le sfide più pressanti. Tutti gli speaker approfondiranno il tema del futuro degli insediamenti urbani nell’ambito di un programma di conferenze costruito intorno a 8 temi: Governo, Città sicure, Economia, Sostenibilità, Circolare, Società e Tecnologia dei dati.

WiseTown parteciperà all’evento come una delle soluzioni “powered by Fiware” all’interno della categoria “Improving management of city services”.