san fermo della battaglia

verso un modello di città intelligente e sostenibile

Stemma del Comune di San Fermo della Battaglia


Comune:
San Fermo della Battaglia

Provincia: Como

Regione: Lombardia

Popolazione: 7.806 abitanti (ISTAT 01/01/23)

Sito Ufficiale

San Fermo della Battaglia

Tecnologie WiseTown:

San Fermo della Battaglia, con i suoi 7.806 abitanti, è un comune italiano situato nella provincia di Como, in Lombardia. Questa località si distingue per la sua suggestiva bellezza paesaggistica e per l’attenzione alla tutela del territorio. La sua notorietà è intrinsecamente legata alla storica battaglia del 1859, evento cruciale nel contesto della guerra in cui Francia e Piemonte si opposero all’Austria. Questo episodio non solo ha plasmato l’identità di San Fermo della Battaglia, ma gli ha anche conferito un’importanza storica e culturale di rilievo.

Digitalizzazione e sostenibilità

San Fermo della Battaglia, con un approccio volto alla salvaguardia del territorio, alla conservazione della natura e al benessere dei cittadini, ha deciso di capitalizzare le opportunità offerte dalle nuove tecnologie e dall’innovazione. Questa scelta si ispira ai principi delle smart city, ma con la flessibilità di adattare il percorso in modo mirato alle specificità locali.

L’innovazione tecnologica deve concorrere a promuovere una comprensione approfondita del territorio, al fine di renderlo più sostenibile e preservarne il patrimonio verde, la salute pubblica, la cura degli anziani e l’inclusività. 

Verso la città intelligente

La soluzione WiseTown, a disposizione del Comune di San Fermo della Battaglia, è una piattaforma che include diversi strumenti progettati per agevolare il processo decisionale. Tra questi le Urban Dashboards, sistemi avanzati di analisi e visualizzazione dei dati relativi al benessere della popolazione e alla dinamica economica del territorio. Ad esse si affianca Issue Manager, uno strumento dedicato alla gestione centralizzata delle segnalazioni provenienti dai cittadini.

Strumento per la Gestione delle Segnalazioni

  • Cosa può fare il Comune:
    raccolta segnalazioni, ottimizzazione flussi di lavoro e supporto alle decisioni

Il Comune dispone di Issue Manager, un sistema dedicato che semplifica la raccolta e la gestione centralizzata di segnalazioni, reclami e suggerimenti provenienti dai cittadini. Uno strumento che, attraverso l’automazione dei flussi di lavoro, facilita la comunicazione e ottimizza l’efficienza nella gestione delle segnalazioni.

Grazie all’utilizzo di dati georeferenziati e di un sistema di reportistica avanzato, il Comune può utilizzare lo strumento per supportare decisioni informate, individuare trend significativi e valutare le categorie di problematiche più comuni. Tale approccio promuove un dialogo innovativo e costruttivo tra la cittadinanza e l’amministrazione, contribuendo a un processo decisionale più trasparente e adattato alle effettive esigenze della comunità locale.

  • Cosa può fare il cittadino:
    invio segnalazioni georeferenziate e monitoraggio processo

Il cittadino ha a disposizione un’app dedicata per inviare segnalazioni georeferenziate e seguire l’intero processo: dalla creazione alla risoluzione.
L’app dedicata non è solo uno strumento tecnologico, ma un canale che favorisce un dialogo aperto e costruttivo tra cittadini e amministrazione locale. La formalità e l’efficienza di questo approccio digitale si combinano per rafforzare la collaborazione tra la comunità e l’entità amministrativa, contribuendo così a una gestione del territorio più responsabile e partecipativa. Link all’applicazione

Dashboard del Welfare

Il Comune di San Fermo della Battaglia ha scelto di adottare uno strumento dedicato a favorire la conoscenza approfondita della propria comunità residente. La dashboard consente di effettuare un continuo monitoraggio dell’evoluzione del tessuto sociale cittadino. Questa decisione riflette l’importanza di avere una panoramica chiara sulla distribuzione delle diverse categorie sociali, compresi bambini, giovani, anziani e famiglie, oltre a dati sulla natalità.

Tale strumento permette di adattare politiche e programmi in base alle esigenze emergenti, promuovendo l’equità e valutando l’efficacia delle misure volte a potenziare il benessere generale della popolazione. La dashboard si configura, quindi, come una guida preziosa per l’amministrazione locale nel prendere decisioni informate, orientate al miglioramento della qualità della vita nella comunità. Link all’applicazione

Dashboard Economia

La Dashboard Economia è un’applicazione progettata per monitorare gli aspetti economici del Comune allo scopo di contribuire a una gestione oculata delle risorse, garantendo un elevato standard di benessere per l’intera comunità.

La piattaforma fornisce una visione immediata della distribuzione delle imprese, la loro densità in relazione alla popolazione e l’effetto della loro localizzazione su occupazione e reddito. Inoltre, permette di valutare il reddito pro capite e il benessere dei cittadini, facilitando l’identificazione di disparità socioeconomiche e la definizione di politiche di inclusione. Link all’applicazione

Benefici: Smart Governance e Smart Communities

WiseTown si configura come una soluzione che supporta il Comune nella gestione oculata del territorio e della comunità, con particolare attenzione alle peculiarità e alle esigenze dei cittadini. In conformità agli standard nazionali ed europei, la piattaforma ottimizza costi e risorse, armonizzando tecnologie per conseguire elevati livelli qualitativi.

Le ricadute positive di WiseTown si evidenziano nel rapporto tra la comunità e l’amministrazione, permettendo l’adozione di strumenti mirati a rispondere in modo efficace ed efficiente alle esigenze dei cittadini e a promuovere forme di partecipazione attiva nella vita sociale e politica della città. L’applicazione dedicata alla segnalazione di criticità consente ai cittadini di comunicare le problematiche della città. Questo processo rafforza il rapporto di fiducia tra i decisori e i cittadini, promuovendo una maggiore trasparenza e coinvolgimento nella gestione urbana.

WiseTown si configura come una soluzione di primaria importanza per superare le sfide tecnologiche e migliorare la governance della città di San Fermo della Battaglia, permettendo una gestione più efficiente dei dati, una partecipazione attiva dei cittadini e un’ottimizzazione complessiva dei servizi offerti.

San Fermo della Battaglia: caratteristiche del territorio

Il Comune comasco offre scenari pittoreschi, invitando abitanti e visitatori a immergersi in suggestive escursioni e passeggiate nella natura circostante. Percorsi naturalistici si estendono fino al Parco Regionale “Spina Verde” di Como, una parte del quale ricade nel territorio del Comune di San Fermo della Battaglia, arricchendo l’esperienza di esplorazione.

Il contributo allo sviluppo urbano sostenibile

Il progetto si propone di contribuire al raggiungimento dei seguenti Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, definita e promossa dalle Nazioni Unite: 

sdg 9 innovation

SDG 9. Costruire infrastrutture resistenti, promuovere l’industrializzazione inclusiva e sostenibile e promuovere l’innovazione

Gli investimenti in infrastrutture sostenibili e nella ricerca scientifica e tecnologica aumentano la crescita economica, creano posti di lavoro e promuovono la prosperità. L’obiettivo 9 mira pertanto a costruire infrastrutture resistenti, promuovere l’industrializzazione e promuovere l’innovazione. Maggiore efficienza delle risorse da utilizzare e una maggiore adozione di tecnologie pulite e rispettose dell’ambiente e processi industriali necessari per rendere le infrastrutture e le industrie sostenibili entro il 2030.

L’utilizzo di tecnologie innovative nelle città permette di formulare servizi infrastrutturali e digitali che monitorano i movimenti delle persone per rispondere con prontezza alle criticità e assicurare alla popolazione sicurezza, protezione ed efficienza. Inoltre, il coinvolgimento degli abitanti nelle dinamiche organizzative delle città e nella costruzione di infrastrutture e servizi efficienti permette un’inclusione sociale a tutto tondo che rende fautori del proprio benessere i cittadini e stimola un dialogo dinamico e partecipativo con le istituzioni.

CONTRIBUISCE AI SEGUENTI SOTTO-OBIETTIVI:

  • 9.1: sviluppare la qualità delle infrastrutture rendendole affidabili, sostenibili e resilienti, comprese le infrastrutture regionali e transfrontaliere, per sostenere lo sviluppo economico e il benessere umano, con particolare attenzione alla possibilità di accesso equo per tutti
  • 9.4: Entro il 2030, l’aggiornamento industrie delle infrastrutture e per renderle sostenibili, con una maggiore efficienza delle risorse da utilizzare e una maggiore adozione di tecnologie pulite e rispettose dell’ambiente e dei processi industriali, conformemente alle rispettive capacità dei paesi
  • 9.5: Migliorare la ricerca scientifica, migliorare le capacità tecnologiche dei settori industriali in tutti i paesi, in particolare i paesi in via di sviluppo, entro il 2030, incoraggiando l’innovazione e aumentare notevolmente il numero dei lavoratori in materia di ricerca e sviluppo.
SDG NO 11 - CITTà INCLUSIVE SICURE E SOSTENIBILI - SUSTAINABLE CITIES

SDG 11. Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

L’urbanizzazione globale è uno degli sviluppi più significativi del 21 ° secolo. Più della metà della popolazione mondiale vive in città, una percentuale che si prevede di aumentare al 70% entro il 2050. Sono le città a guidare le economie locali e nazionali, come centri di prosperità dove si concentra oltre l’80% delle attività economiche globali.
Le nuove tecnologie permettono di costruire una rete di monitoraggio della mobilità e dei flussi di persone, per assicurare un coordinamento sicuro ed integrato delle città durante momenti di convivialità e coesione. I vantaggi sono numerosi: incidono sull’apparato economico del territorio, contribuendo a fornire l’accesso ai sistemi di trasporto sicuri, accessibili; realizzano un’urbanizzazione integrata e sostenibile, fornendo l’accesso universale a spazi pubblici sicuri; rafforzano la comprensione del patrimonio culturale.

CONTRIBUISCE AI SEGUENTI SOTTO-OBIETTIVI:

11.2: Entro il 2030, fornire l’accesso ai sistemi di trasporto sicuri, accessibili, e sostenibili per tutti, migliorare la sicurezza stradale, in particolare ampliando i mezzi pubblici, con particolare attenzione alle esigenze di chi è in situazioni vulnerabili, donne, bambini, persone con disabilità e le persone anziane
11.3: Entro il 2030, migliorare l’urbanizzazione e la capacità inclusiva e sostenibile per una pianificazione e gestione partecipative, integrate e sostenibili dell’insediamento umano in tutti i paesi
11.7: Entro il 2030, fornire l’accesso universale a spazi sicuri, inclusivi e accessibili, verdi e pubblici, in particolare per le donne ei bambini, anziani e persone con disabilità
11.4: Rafforzare gli sforzi per proteggere e salvaguardare il patrimonio culturale e naturale del mondo

SDG NO 13 - COMBATTERE I CAMBIAMENTI CLIMATICI - CLIMATE ACTION

SDG 13. Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere i cambiamenti climatici

Il cambiamento climatico è una sfida chiave in materia di sviluppo sostenibile. Il riscaldamento del clima terrestre sta provocando cambiamenti nel sistema climatico globale che minacciano la sopravvivenza di ampie fasce di popolazione nei paesi meno sviluppati, mentre le infrastrutture e alcuni settori economici sono vulnerabili ai rischi dei cambiamenti climatici, in particolare, nelle regioni sviluppate.

La gestione intelligente e coordinata delle città permette al settore pubblico di agevolare una diffusa sensibilizzazione ed educazione ambientale, costruendo nel tempo una capacità istituzionale che punti a strategie e pianificazioni sostenibili in materia di mitigazione dei cambiamenti climatici, riduzione dell’impatto, allerta precoce e risposta efficiente.

CONTRIBUISCE AI SEGUENTI SOTTO-OBIETTIVI:

13.1: rafforzare la resistenza e la capacità di adattamento ai rischi legati al clima e disastri naturali in tutti i paesi
13.2: integrare le misure di cambiamento climatico nelle politiche, strategie e pianificazione nazionali
13.3: migliorare l’istruzione, la sensibilizzazione e la capacità istituzionale in materia di mitigazione dei cambiamenti climatici, l’adattamento, la riduzione di impatto e di allerta precoce

sdg 16 peace and justice

SDG 16. Promuovere società pacifiche e inclusivi per lo sviluppo sostenibile, fornire l’accesso alla giustizia per tutti e costruire istituzioni efficaci, responsabili e inclusive

E’ evidente che senza una comunità pacifica e inclusiva e una governance efficace, lo sviluppo non può essere sostenibile. Per garantire che le società siano pacifiche e inclusive, l’obiettivo 16 ha anche lo scopo di promuovere le istituzioni inclusive e lo stato di diritto, e di garantire la parità di accesso alla giustizia.

Le tecnologie innovative aiutano le istituzioni e gli enti organizzatori a supportare i cittadini nei molteplici momenti di convivialità e di vita sociale, rendendo trasparente l’operato che in questo modo assicura inclusività e tranquillità. Coinvolgere in maniera orizzontale gli abitanti di una città nelle decisioni e nell’organizzazione di momenti conviviali riduce distorsioni nelle informazioni e sviluppa una governance partecipata.

CONTRIBUISCE AI SEGUENTI SOTTO-OBIETTIVI:

16.6: Sviluppare istituzioni efficaci, responsabili e trasparenti a tutti i livelli
16.7: Assicurare un reattivo, inclusiva, partecipativo e rappresentativo processo decisionale a tutti i livelli
16.8: ampliare e rafforzare la partecipazione dei paesi in via di sviluppo nelle istituzioni della governance globale
16.10: Garantire l’accesso del pubblico alle informazioni e proteggere le libertà fondamentali, in conformità della legislazione nazionale e degli accordi internazionali.

Scopri di più sui prodotti utilizzati

Supporto alle Decisioni - Decision Support System DSS

Supporto
alle decisioni

Geoanalytics è un sistema di supporto alle decisioni (DSS Decision Support System) basato sui dati della città.

Gestione Segnalazioni - Issues Report Management

Gestione
segnalazioni

Issue Manager è un sistema di raccolta e gestione delle segnalazioni provenienti dai cittadini.

Analisi Dati Georeferenziati - Georeferenced Data Analysis

Analisi dati
georeferenziati

Le Thematic Dashboard permettono una visualizzazione interattiva dei fenomeni urbani.